giovedì, dicembre 15, 2005

Ma che diavolo...?

This is it, ladies and gentlemen!!!

"Ma chi cazzo e' questo?", qualcun di voi si chiedera'...

Anzi, scusate, metto la censura
"Ma chi c***o e' questo?", qualcun di voi si chiedera'

The Observer.... quam ob rem, direbbero in latino, anche se non c'entra una benemerita mazza (l'ho scritto solo perché c'era "ob"). E allora, a che scopo tutto cio'? Perche' e' stato creato questo blog? Perché 'sto deficiente spara boiate una dietro l'altra?

"Uuuuuuuuh, che toni duri e volgari...", verrebbe in mente a qualche benpensante o a qualcuno che si ritiene al di sopra di ogni sospetto. Gia', al di sopra di ogni sospetto. A differenza di cio' che e' stato scritto poco sopra, questa non e' una boiata.

Sucat..... ops, volevo scrivere "Scusate" (maledetta tastiera).
Scusate tutti se ho cominciato il primo commento del mio blog con queste parole così disordinate fra loro..... un momento... e' il mio blog... quindi posso dire quel che cacchio mi pare! Giusto!! Perché non ci ho pensato prima?!?

Allora, ricominciamo dall'inizio. La nascita di questo blog non ha origini, per cosi' dire, "nobili", per esempio non e' del tipo "Ho avuto un trauma recentemente e ho bisogno di sfogarmi", oppure "Devo far conoscere al mondo intero cio' che penso di questo, di quello e di quell'altro e ho bisogno di sfogarmi", oppure ancora "Ho ipotizzato una scoperta scientifica e la voglio seguire passo passo con ognuno di quelli che si interesseranno a cio' e ho bisogno di sfogarmi"... niente di tutto questo...
Ho solo bisogno di sfogarmi

Lo sfogo. Cos'è lo sfogo? Cosa puo' impedire all'uomo di deprimersi, di impazzire e, perche' no, di morire (nei limiti concessi dal Padreterno, naturalmente)? Lo sfogo. Molti pensano che uno possa sfogarsi semplicemente gridandone di cotte e di crude contro il proprio rivale sul lavoro, o in amore... altri pensano che ci si possa sfogare semplicemente prendendo a calci e a pugni un sacco, tra i vari boxe, aerokombat e altre discipline...
Bravi, bravi davvero, siete dei geni militari, come direbbe Attila flagello/fratello di Dio (Abatantuono docet)

Non e' niente di tutto questo. Sarebbe molto difficile da spiegare cosa sia, ma io ve lo riassumo in nove parole: lo sfogo e' fare ciò che ci piace veramente. Non ha senso nemmeno adesso? Lo immaginavo

1. Vi e' mai capitato di assaggiare un cibo, di trovarlo buonissimo, oltre ogni immaginazione, di trovarlo superlativo e di non aver potuto mangiarlo mai più per un certo periodo che puo' variare dalla settimana ai vent'anni o giù di li' (sebbene io non abbia vent'anni)?
2. E se dopo questo periodo indefinito, il maggiore pensiero che vi frulla per la testa è "Voglio mangiare quel cibo, non importa i rischi che comportera', i sacrifici che richiedera', voglio anche solo assaggiarlo, ma voglio mangiarlo di nuovo"...
3. Se non vi e' mai successo, almeno vi siete immaginati la scena? Vi siete immedesimati nel personaggio?
Se si', proseguire al passaggio successivo. Se no, ritornare al punto 1
Ecco, questo rende l'idea di qualcosa che vi piace veramente. Qualcosa che avete anche solo sfiorato, anche solo toccato per un solo istante, ma quell'istante era dannatamente bello, come se vi foste sentiti veramente vivi per la prima volta (nella vita, s'intende). E che fareste di tutto, andreste fino in capo al mondo per poter rifare, per poter sfiorare di nuovo, magari anche per più di un istante e che fareste per il resto della vostra vita.

Fiuuuuu, finalmente sono riuscito a rendere l'idea.

Su questo si basa il mio blog. Sulla ricerca oppure sul commento (se la ricerca e' gia' stata portata a termine) a proposito di cio' che ci piace veramente.
Condito da cazzate varie e esperienze di vita personale che credo interesseranno... um... circa... l'1,5% di voi.

Direte voi "Ma questo cosa c'entra con il sospetto di cui hai parlato prima?"
Vi domanderete (ma non credo) "Perche' non ce lo dici subito?"
Per lo stesso motivo per il quale si riesce a tenere tante persone sulle spine

Ve lo dico nel prossimo post. Peace

2 Comments:

Anonymous Anonimo said...

io nn ho letto il blog perkè nn ci ho tutto sto tempo
cmq niente ecco ho detto quello ke dvv dirti

8:44 PM, gennaio 21, 2006  
Anonymous Anonimo said...

uno di questi giorni uccidero zagaria francesco......
le' un rompiballe....
aiutatemi...
sto morendo...
addio...
3
2
1
___/|___/|_____/|___________________
___________________________________

9:09 PM, gennaio 24, 2006  

Posta un commento

<< Home